Gentile cliente,

desideriamo informarti che Kenobi Club Tour Operator, in ottemperanza alle disposizioni del Governo in tema di contenimento dell’emergenza sanitaria, ha da subito adottato tutte le misure precauzionali necessarie nel primario rispetto della salute e sicurezza di tutti i suoi collaboratori.

Pur in questo particolare contesto al momento imprevedibile e in continua evoluzione dobbiamo allinearci alle nuove disposizioni governative che, come abbiamo visto, si modificano repentinamente. Vi assicuriamo che, pur nel rispetto delle restrizioni imposte a tutti i cittadini italiani e quindi anche ai nostri collaboratori, le nostre strutture sono regolarmente operative e sono a tua disposizione per ogni necessità e chiarimento.

Dopo il difficile periodo che stiamo vivendo,  sono stati autorizzati alcuni “Corridoi Turistici Covid free” (Aruba – Maldive – Mauritius – Seychelles – Repubblica Dominicana  – Egitto (limitatamente alle zone turistiche di Sharm El Sheikh e Marsa Alam) a questi con l’Ordinanza del 27 Gennaio 2022 si aggiungono : Cuba – Singapore – Turchia – Thailandia (limitatamente all’isola di Puket) – Oman e Polinesia Francese, che permettono di poter programmare finalmente una vacanza. Per poterlo fare però è necessario rispettare la normativa in vigore. I “Corridoi turistici Covid-free” sono autorizzati ai sensi della sola normativa italiana. Oltre a quanto previsto dall’Ordinanza 28 settembre 2021 e Ordinanza del 27 2022, è necessario che i viaggiatori continuino a rispettare le disposizioni previste per l’ingresso dalle autorità locali dei Paesi di destinazione (ad esempio, compilazione di formulari di salute pubblica o di localizzazione del passeggero, se richiesti). Per approfondimenti su questi aspetti, consigliamo sempre di consultare il sito “Viaggiare Sicuri”.

CHI PUO’ AVVALERSI DEI CORRIDOI TURISTICI COVID-FREE

Sono autorizzati a spostarsi, a fini turistici, verso i Paesi indicati, esclusivamente i viaggiatori muniti di:

  • certificazione che attesti il completamento del ciclo vaccinale (completamento ciclo vaccinale da almeno 14 giorni dalla seconda dose) o, in alternativa
  • certificazione di avvenuta guarigione

Tali certificazioni possono essere sotto forma di Green Pass ovvero certificazione equivalente e riconosciuta dall’Italia secondo la normativa vigente. I Viaggiatori che rispondono a tali requisiti e sono autorizzati a viaggiare nell’ambito dei Corridoi Turistici Covid-free, dal 1 febbraio 2022, devono presentare al vettore all’atto dell’imbarco e a chiunque è deputato a effettuare i controlli, l’attestazione rilasciata dall’operatore turistico, denominata “travel pass corridoi turistici”, contenente le informazioni relative agli spostamenti, alla permanenza presso le strutture e alla polizza COVID.

COME FUNZIONANO

Il viaggiatore dotato di certificato vaccinale o di guarigione, in partenza dal territorio nazionale per un soggiorno all’estero nell’ambito di un corridoio turistico Covid-free, deve:

  • sottoporsi a un test molecolare o antigenico condotto con tampone e risultato negativo, nelle quarantotto (48) ore precedenti la partenza;
  • essere in possesso del TRAVEL PASS CORRIDOI TURISTICI (rilasciato dal Tour Operator/Agenzia Viaggi
  • se la permanenza all’estero supera i sette (7) giorni, sottoporsi a ulteriore test molecolare o antigenico in loco;
  • prima di rientrare in Italia, nelle quarantotto (48) ore precedenti l’imbarco, è necessario sottoporsi a un test molecolare o antigenico, condotto con tampone e risultato negativo;

all’arrivo in aeroporto in Italia, è necessario sottoporsi a ulteriore test molecolare o antigenico, con risultato negativo. Questo test, dal 1 febbraio 2022, può essere effettuato anche entro le ventiquattro ore successive al rientro nel territorio nazionale, con obbligo di isolamento fiduciario fino all’esito dello stesso.

Nell’ambito della sperimentazione dei “Corridoi turistici Covid-free”, gli operatori turistici comunicano ai competenti Uffici del Ministero della salute, almeno cinque giorni prima del loro ingresso, la lista dei passeggeri che fanno rientro sul territorio nazionale, nonché dei singoli Paesi di provenienza e degli aeroporti di arrivo.

Se tutti i passaggi su elencati sono rispettati, i viaggiatori sono esentati dal rispetto degli obblighi di sorveglianza sanitaria e di isolamento fiduciario.

INFO UTILI – PRIMA DI PARTIRE

Per maggiori informazioni in merito ai “Corridoi turistici Covid-free”, si raccomanda di rivolgersi direttamente all’operatore turistico che organizza il viaggio.

Se il viaggio che si intende effettuare non rientra nella tipologia di “Corridoio turistico Covid-free”, continuano ad applicarsi le regole previste per i Paesi dell’Elenco E.

Prima di intraprendere qualsiasi viaggio, anche nell’ambito di “Corridoi turistici Covid-free”, l’Unità di Crisi della Farnesina raccomanda di consultare la Scheda Paese di Viaggiare Sicuri relativa alla destinazione prescelta, di registrare il proprio viaggio sul portale DoveSiamoNelMondo.it e scaricare l’applicazione per dispositivi mobili “Unità di Crisi”.

Tutti coloro che intendano recarsi all’estero, indipendentemente dalla destinazione e dalle motivazioni del viaggio, devono considerare che qualsiasi spostamento, in questo periodo, può comportare un rischio di carattere sanitario. In particolare, nel caso in cui sia necessario sottoporsi a test molecolare o antigenico per l’ingresso/rientro in Italia, si rammenta che i viaggiatori devono prendere in considerazione la possibilità che il test dia un risultato positivo. In questo caso, non è possibile viaggiare con mezzi commerciali e si è soggetti alle procedure di quarantena e contenimento previste dal Paese in cui ci si trova.  Tali procedure interessanosecondo la normativa localeanche i cosiddetti “contatti” con il soggetto positivo, che sono ugualmente sottoposti a quarantena/isolamento dalle autorità locali e a cui non è consentito spostarsi.  Si raccomanda, pertanto, di pianificare con massima attenzione ogni aspetto del viaggio, contemplando anche la possibilità di dover trascorrere un periodo aggiuntivo all’estero, nonché di dotarsi di un’assicurazione sanitaria che copra anche i rischi connessi a COVID-19. Tale assicurazione deve essere sempre prevista nell’ambito di viaggi organizzati secondo i protocolli stabiliti per i “Corridoi turistici Covid-free”.

SHARM EL SHEIKH

CARATTERISTICHE CHE DEVONO ESSERE NECESSARIE PER LA PRENOTAZIONE : Prenotazione Pacchetto e Assicurazione Medica +  GREEN PASS ottenuto a seguito del completamento del ciclo vaccinale oppure da guarigione da Covid
                                                                                                                                 USCITA DALL’ITALIA                    ENTRATA a SHARM                      RIENTRO IN ITALIA
REQUISITO Fino a 6 anni n.c. Nessuno  Volo-Hotel-Assicurazione Nessuno
REQUISITO Tra 6 e 12 n.c. Nessuno  Volo-Hotel-Assicurazione Nessuno
REQUISITO Oltre 12 anni Green Pass ottenuto a seguito del completamento del ciclo vaccinale oppure della guarigione da Covid-19 Volo-Hotel-
Assicurazione
Green Pass ottenuto a seguito del completamento del ciclo vaccinale oppure della guarigione da Covid-19

 

TEST Fino a 6 anni n.c. Nessuno Nessuno Nessuno
TEST Tra 6 e 12 anni n.c. Se non vaccinati con ciclo completo Tampone molecolare o antigenico rapido effettuato entro le 48 ore prima della partenza. Con ciclo Vaccinale Completo Green Pass (completamento ciclo vaccinale da almeno 14 giorni dalla seconda dose). Tampone antigenico rapido effettuato entro le 48 ore prima della partenza. Se con certificato di guarigione da Covid Tampone molecolare PCR effettuato nelle 48 ore prima della partenza. Ulteriore test molecolare o antigenico nel caso il soggiorno superi le sette notti Ulteriore test molecolare PCR nel caso il soggiorno superi le sette notti Tampone molecolare PCR o antigenico rapido effettuato entro le 48 ore prima della partenza. Ulteriore Tampone all’arrivo in Italia in aeroporto per evitare la quarantena fiduciaria, oppure entro le 24 ore successive con obbligo di isolamento fiduciario sino all’esito.
TEST Oltre 12 anni Green Pass (completamento ciclo vaccinale da almeno 14 giorni dalla seconda dose). Tampone molecolare o antigenico rapido effettuato entro le 48 ore prima della partenza. Se con certificato di guarigione da Covid Tampone molecolare PCR effettuato nelle 48 ore prima della partenza. Ulteriore test molecolare o antigenico nel caso il soggiorno superi le sette notti. Green Pass (completamento ciclo vaccinale da almeno 14 giorni dalla seconda dose) o da guarigione da Covid. Tampone molecolare o antigenico rapido effettuato entro le 48 ore prima della partenza. Ulteriore test molecolare o antigenico nel caso il soggiorno superi le sette notti Green Pass (completamento ciclo vaccinale da almeno 14 giorni dalla seconda dose) o da guarigione da Covid. Tampone molecolare o antigenico rapido effettuato entro le 48 ore prima della partenza. Ulteriore Tampone all’arrivo in Italia in aeroporto per evitare la quarantena fiduciaria, oppure entro le 24 ore successive con obbligo di isolamento fiduciario sino all’esito.

DOCUMENTAZIONE IN ARRIVO A SHARM : Un’autocertificazione da compilare durante il volo e da consegnare all’arrivo. In aeroporto prima dei controlli doganali compilare una piccola scheda per il visto d’ingresso.
RIENTRO IN ITALIA : Al Check-inn in aeroporto a Sharm bisogna inoltre esibire il passenger locator form digitale (dPLF) htps://app.euplf.eu (anche per i minori). Si consiglia di stamparlo preventivamente e farne una copia per evitare piccoli inconvenienti con il telefonino tipo mancanza di collegamento internet.


Le seguenti disposizioni possono essere soggette ad eventuali modifiche e/o aggiornamenti. Per tale ragione Vi invitiamo a consultare sempre anche la pagina : www.viaggiaresicuri.it/country/EGY


REPUBBLICA DOMINICANA

CARATTERISTICHE CHE DEVONO ESSERE NECESSARIE PER LA PRENOTAZIONE : Prenotazione Pacchetto e Assicurazione Medica +  GREEN PASS ottenuto a seguito del completamento del ciclo vaccinale oppure da guarigione da Covid
                                                                                                                 USCITA DALL’ITALIA              ENTRATA a SANTO DOMINGO                    RIENTRO IN ITALIA
REQUISITO Fino a 6 anni n.c. Nessuno

Volo-Hotel-Assicurazione.
Entro 72 ore dalla partenza, compilare una dichiarazione al seguente Link :  eticket.migracion.gob.do, al seguito della quale si genera un QR code e tenerlo a portata di mano per mostrarlo alle Autorità di dogana in arrivo.

Nessuno
REQUISITO Tra 6 e 12 n.c. Nessuno Volo-Hotel-Assicurazione.
Entro 72 ore dalla partenza, compilare una dichiarazione al seguente Link :  eticket.migracion.gob.do, al seguito della quale si genera un QR code e tenerlo a portata di mano per mostrarlo alle Autorità di dogana in arrivo.
Nessuno
REQUISITO Oltre 12 anni Green Pass ottenuto a seguito del completamento del ciclo vaccinale oppure della guarigione da Covid-19 Volo-Hotel-Assicurazione.
Entro 72 ore dalla partenza, compilare una dichiarazione al seguente Link :  eticket.migracion.gob.do, al seguito della quale si genera un QR code e tenerlo a portata di mano per mostrarlo alle Autorità di dogana in arrivo.
Green Pass ottenuto a seguito del completamento del ciclo vaccinale oppure della guarigione da Covid-19

 

TEST Fino a 6 anni n.c. Nessuno Nessuno Nessuno
TEST Tra 6 e 12 anni n.c. Se non vaccinati con ciclo completo Tampone molecolare o antigenico rapido effettuato entro le 48 ore prima della partenza. Con ciclo Vaccinale Completo Green Pass (completamento ciclo vaccinale da almeno 14 giorni dalla seconda dose) o certificato di guarigione da Covid. Tampone molecolare o antigenico rapido effettuato entro le 48 ore prima della partenza. Ulteriore test molecolare o antigenico nel caso il soggiorno superi le sette notti Nessuno
Ulteriore test molecolare o antigenico nel caso il soggiorno superi le sette notti
Tampone molecolare PCR o antigenico rapido effettuato entro le 48 ore prima della partenza. Ulteriore Tampone all’arrivo in Italia in aeroporto per evitare la quarantena fiduciaria, oppure entro le 24 ore successive con obbligo di isolamento fiduciario sino all’esito.
TEST Oltre 12 anni Green Pass (completamento ciclo vaccinale da almeno 14 giorni dalla seconda dose) o certificato di guarigione da Covid.  Tampone molecolare o antigenico rapido effettuato entro le 48 ore prima della partenza. Ulteriore test molecolare o antigenico nel caso il soggiorno superi le sette notti. Nessuno
Ulteriore test molecolare o antigenico nel caso il soggiorno superi le sette notti
Green Pass (completamento ciclo vaccinale da almeno 14 giorni dalla seconda dose) o da guarigione da Covid. Tampone molecolare o antigenico rapido effettuato entro le 48 ore prima della partenza. Ulteriore Tampone all’arrivo in Italia in aeroporto per evitare la quarantena fiduciaria, oppure entro le 24 ore successive con obbligo di isolamento fiduciario sino all’esito.

RIENTRO IN ITALIA : Bisogna inoltre esibire il passenger locator form digitale (dPLF) htps://app.euplf.eu (anche per i minori). Si consiglia di stamparlo preventivamente e farne una copia per evitare piccoli inconvenienti con il telefonino tipo mancanza di collegamento internet.


Le seguenti disposizioni possono essere soggette ad eventuali modifiche e/o aggiornamenti. Per tale ragione Vi invitiamo a consultare sempre anche il sito : https://msp.gob.do/web/


EMIRATI ARABI UNITI


In considerazione della situazione pandemica in corso, chiunque intenda fare ingresso nell’Emirato di Dubai sarà tenuto ad osservare le seguenti disposizioni diramate dalle Autorità locali:

  1. All’imbarco all’aeroporto di partenza, essere in possesso dei risultati di un test PCR (tampone) effettuato nelle 72 ore precedenti, in assenza del quale il passeggero non sarà ammesso a bordo.
  2. Essere in possesso di un’assicurazione sanitaria internazionale valida negli EAU, che copra eventuali spese relative a test, quarantena e/o trattamenti (incluso il ricovero ospedaliero), legati anche al Covid-19.
  3. Considerati i costi particolarmente elevati delle strutture sanitarie locali, si raccomanda vivamente a tutti i passeggeri in arrivo a Dubai di munirsi di una polizza assicurativa che copra, fra l’altro, i costi di eventuali cure, analisi, periodi di quarantena, ricoveri, nonché rimpatri legati anche all’infezione da Covid-19.
  4. All’arrivo a Dubai tutti i passeggeri saranno sottoposti a misurazione della temperatura e potranno essere sottoposti a nuovo test PCR. Coloro in possesso di un tampone con esito negativo, ma che all’arrivo presentino sintomi compatibili con il Covid-19, saranno sottoposti a nuovo tampone.
  5. Laddove il tampone dovesse fornire esito positivo, gli interessati saranno tenuti ad osservare un periodo di quarantena secondo le indicazioni che verranno fornite sul posto dalle Autorità locali. La quarantena potrà essere disposta sia al domicilio, che in apposita struttura dedicata o in ospedale.
  6. Prima di lasciare l’aeroporto sarà necessario scaricare e registrare i propri dettagli sull’app “COVID-19 DXB” [iOS] – [Android].
  7. Durante il soggiorno tutti dovranno attenersi alle misure previste per ridurre il contagio da Covid-19 (mascherine, distanziamento fisico di 2 metri, lavaggio frequente delle mani).

Eventuali richieste di chiarimenti sui requisiti per l’ingresso e le misure in vigore andranno indirizzate alle Rappresentanze diplomatiche degli Emirati Arabi Uniti in Italia, ovvero l’Ambasciata degli Emirati Arabi Uniti a Roma e/o il Consolato Generale degli Emirati Arabi Uniti a Milano.

CARATTERISTICHE CHE DEVONO ESSERE NECESSARIE PER LA PRENOTAZIONE : Prenotazione Pacchetto e Assicurazione Medica +  GREEN PASS ottenuto a seguito del completamento del ciclo vaccinale oppure da guarigione da Covid
Da 2 a 6 anni    n.c. Da 6 a 12 anni   n.c. dai 12 Anni compiuti
USCITA  DALL’ITALIA ED  ENTRATA EMIRATO DI DUBAI Non Richiesto Tampone molecolare (PCR) in lingua inglese o araba effettuato entro le 72 ore prima della partenza. Tampone molecolare (PCR) in lingua inglese o araba effettuato entro le 72 ore prima della partenza.
USCITA  DA EMIRATO DI DUBAI E  RIENTRO IN ITALIA Non Richiesto Tampone molecolare (PCR) in lingua inglese o araba effettuato entro le 72 ore prima della partenza.  Tampone molecolare (PCR) in lingua inglese o araba effettuato entro le 72 ore prima della partenza.
DOCUMENTAZIONE ISTITUZIONALE NECESSARIA
USCITA DALL’ITALIA E
ENTRATA EMIRATO DI DUBAI
Prima di lasciare l’aeroporto sarà necessario scaricare e registrare i propri dettagli sull’app “COVID-19 DXB” [iOS] – [Android].
USCITA DA EMIRATO DI DUBAI
E ENTRATA IN ITALIA
passenger locator form digitale (dPLF) htps://app.euplf.eu (anche per i minori)

EXPO DUBAI 2020 –REGOLE D’INGRESSO E MISURE ANTI COVID-19

Per accedere al sito di EXPO 2020, i visitatori con almeno 18 anni di età dovranno presentare un certificato di avvenuta vaccinazione anti Covid-19 riconosciuto dalle autorità nazionali del Paese di provenienza. In alternativa, potrà essere mostrato l’esito negativo di un test molecolare PCR effettuato nelle 72 ore precedenti. I possessori di un biglietto valido potranno inoltre sottoporsi a tampone presso il centro adiacente ad EXPO: il test sarà gratuito, mentre il risultato sarà fornito in circa quattro ore.
In ogni caso, l’accesso al sito espositivo è precluso alle persone che presentano sintomi riconducibili ad un’infezione da Covid-19, che abbiano avuto un contatto stretto con persone contagiate o che in quel momento si trovino in uno stato di quarantena. All’interno di EXPO è obbligatorio mantenere la mascherina e una distanza di almeno due metri dagli altri visitatori.
(Per maggiori dettagli consultare il sito: https://www.expo2020dubai.com/en/support/~/link.aspx?_id=4B66DF5988654F9686F7D063566E225E&_z=z)


Nel ringraziarvi per la collaborazione nella gestione congiunta di questo particolare e complesso momento della nostra attività, comunichiamo che al momento il canale preferenziale per contattarci è quello via mail ai seguenti indirizzi :

Biglietteria Agenzia Reggio Calabria : reggiocalabria@kenobiviaggi.it

Biglietteria Agenzia Catania : info@kenobiviaggi.it

Tour Operator : info@kenobiclub.it

Per eventuali situazioni di emergenza puoi contattarci ai seguenti numeri :

Biglietteria Agenzia Reggio Calabria : 331 7669294

Biglietteria Agenzia Catania : 346 4911770

Tour Operator : 333 3697207